Camerun, Pedaggio strade: Aziende francesi sottoscrivono progetto da € 230 milioni

Tempo di lettura: 1 minuto

Razel-Bec (Gruppo Fayat) ed Egis stanno lavorando a un progetto di pedaggio stradale in . Le due aziende francesi hanno firmato un contratto da 230 milioni di euro per la , , gestione e manutenzione di 14 caselli autostradali moderni e sicuri sulla rete stradale del paese africano.

Le due società hanno costituito una joint venture denominata Tollcam in Camerun ai fini del presente contratto, in cui detengono quote uguali.

Tollcam è firmatario di un contratto di partenariato con il Ministro dei del Camerun e il e avrà la responsabilità del progetto per 20 anni.

I lavori per la costruzione dei nuovi impianti di pedaggio inizieranno non appena saranno disponibili finanziamenti e si prevede che saranno completati nel 2022.

La gestione e la manutenzione degli impianti di pedaggio saranno quindi svolte da Tollcam, mentre la politica tariffaria rimane di competenza dello stato del Camerun.

.:.