Bolivia elimina progetto congiunto di litio con società tedesca

Tempo di lettura: 1 minuto

Il governo boliviano ha annullato una partnership congiunta con l’ACI Systems Alemania (ACISA) di proprietà privata della per sviluppare un massiccio progetto al litio. I residenti nella città di Potosi, dove la joint venture aveva progettato di costruire una fabbrica per di e un impianto di idrossido di litio, hanno protestato dall’inizio del mese di ottobre contro il progetto.

Organizzati dal Comitato Civico Potosi, i manifestanti affermano che il progetto non gioverebbe alle comunità locali.

Il governatore del dipartimento Potosi Carlos Cejas ha dichiarato domenica di aver ricevuto un decreto del governo del presidente Evo Morales per ribaltare un precedente decreto che consente il progetto, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa dello stato boliviano ABI.

La joint venture tra la società statale boliviana YLB e ACISA mirava a produrre fino a 40.000 tonnellate di idrossido di litio all’anno per un periodo di 70 anni, a partire dal 2022.

Non è stato fornito alcun motivo per la decisione, ma Cejas ha accusato “agitatori” all’interno e all’esterno dello stato di minare lo sviluppo nella regione.

Fonte