Bere 3 o più tazze di caffè o tè al giorno innesca emicranie

Tempo di lettura: 1 minuto

Uno studio, condotto da un gruppo di ricercatori del Beth Israel Deaconess Medical Center e dell’Università di Harvard, ha rivelato che il consumo di tre o più contenenti in un giorno è legato allo sviluppo di nello stesso giorno o nel giorno successivo per coloro che soffrono di emicranie.

Nell’ambito dello studio, i ricercatori hanno seguito per sei settimane le abitudini di consumo di bevande contenenti caffeina di 98 adulti che soffrivano di , analizzando la frequenza del dolore causato dall’ sperimentata da ciascun partecipante in base al consumo di bevande come caffè o tè .

Altri fattori, come il consumo di alcol, i livelli di stress, le abitudini del sonno e le attività fisiche sono stati presi in considerazione durante la ricerca, che secondo i ricercatori non ha influenzato i risultati.

La dottoressa Elizabeth Mostofsky, che ha guidato la ricerca, ha dichiarato: “In base al nostro studio, bere una o due bevande contenenti caffeina al giorno non sembra essere collegato allo sviluppo di un mal di testa da emicrania, tuttavia, tre o più porzioni possono essere associate a maggiori probabilità di sviluppo uno.”

I risultati dello studio sono stati pubblicati sull’American Journal of Medicine.

Fonte