Bangladesh blocca decine di migliaia di siti e app porno

Tempo di lettura: 1 minuto

Il ha bloccato decine di migliaia di siti e app e sta controllando gli account dei delle celebrità, nel tentativo di spazzare via dalla pornografia della nazione.

L’epurazione del arriva come parte della spinta del governo a reprimere i orientati agli adulti come il e il gioco d’azzardo, che ha avuto origine con una decisione di novembre nella High Court del Bangladesh, secondo Al Jazeera.

Il governo del Bangladesh ha recentemente ordinato a un’attrice locale di eliminare quelle che ha determinato fossero immagini provocatorie dai suoi vari account sui social media, riferisce Al Jazeera .

Le autorità del Bangladesh hanno bloccato quasi 20.000 siti Web nell’ambito di una “guerra” anti-pornografia.

Il Bangladesh, un paese di 165 milioni di persone, ha oltre 90 milioni di utenti Internet. Le pornostar sono regolarmente in cima all’elenco dei nomi più cercati.