Banca Mondiale approva $ 750 milioni per ripresa settore energetico nigeriano

Tempo di lettura: 1 minuto

La ha approvato un credito dell’Associazione internazionale per lo sviluppo (IDA) da 750 milioni di dollari per l’operazione di recupero del settore energetico della (PSRO) per migliorare la fornitura di elettricità.

La Banca lo ha reso noto in una dichiarazione ad Abuja mercoledì, aggiungendo che l’obiettivo era anche raggiungere la finanziaria e fiscale e migliorare la responsabilità nel settore energetico della Nigeria, riferisce NAN.

Spiegava che circa il 47 percento dei nigeriani non aveva accesso all’elettricità di rete e coloro che ne avevano accesso, hanno subito interruzioni periodiche.

Secondo la banca, il costo economico della carenza di in Nigeria è stimato a circa 28 miliardi di dollari, il che equivale al due percento del suo prodotto interno lordo (PIL).