Autenticazione iride per banca indiana Axis

Tempo di lettura: 1 minuto

Una banca in utilizzerà la funzione di autenticazione biometrica dell’iride sui micro ATM per le transazioni basate su Aadhaar. La banca è la prima nel paese ad adottare questo sistema ed ha affermato che. il nuovo servizio. chiede a un cliente di scansionare il proprio diaframma su un tablet.,

Il processo di autenticazione Aadhaar offre un accesso più facile al digital per i consumatori, specialmente nelle aree rurali del paese.

La Banca ha implementato tablet micro ATM ad alta alimentati a iris che sono certificati STQC e dispositivi registrati conformi UIDAI con sensori di iris completamente integrati.

La tecnologia di scansione dell’iride è completamente senza contatto e fornisce fino al 98,2% di percentuale di successo dell’autenticazione (secondo lo studio condotto dall’International Center for Biometric Research) e offre un vantaggio rispetto ad altre modalità biometriche prevalenti.

Il processo di transazione attraverso la scansione dell’iride è molto semplice.

I clienti devono selezionare il servizio desiderato (trasferimento di fondi, prelievo di contanti, ecc.) E inserire i loro numeri Aadhaar nel micro ATM. Successivamente, dovranno scegliere “IRIS” come modalità di autenticazione desiderata.

La verifica verrà effettuata scansionando gli occhi dei clienti attraverso la fotocamera del sensore del diaframma del tablet in 3-5 secondi.

La transazione sarà completata dopo che i dettagli biometrici sono stati verificati dal database UIDAI.

Axis Bank sta attualmente gestendo un programma pilota per i suoi clienti in 8 filiali del segmento rurale, coprendo in gran parte aree del Punjab, Haryana, Gujarat e Andhra Pradesh.

La Banca sta inoltre esplorando l’applicazione dell’autenticazione Aadhaar basata sull’iride per vari servizi come l’elaborazione dei prestiti, l’assicurazione, l’apertura di conti eKYC e altri, molto probabilmente estendendosi anche alle regioni semi-urbane e urbane.

fonte