Asia, Gli Stati Uniti supportano forum regionale a Yangon per promuovere sicurezza alimentare

Tempo di lettura: 1 minuto

I dati del sondaggio demografico e sanitario 2015 per il Myanmar mostrano che quasi un terzo dei rurali di età inferiore ai cinque anni è stentato. Questi non stanno crescendo o sviluppandosi correttamente a causa della malnutrizione. Allo stesso tempo, molti mangiano cibi meno , troppo elaborati e prodotti pronti.

Le cattive scelte nutrizionali portano all’aumento di peso e mettono le persone a rischio di malattie cardiache e cancro.

Il Myanmar ha visto una crescita recente nelle aziende di medie dimensioni che gestiscono aziende agricole commerciali e imprese di trasformazione.

Queste aziende spesso non hanno accesso alle moderne tecnologie e al “know-how” necessario per soddisfare gli standard di qualità. Hanno il potenziale per fornire prodotti nutrienti di alto valore ai mercati nazionali ed esteri in crescita.

Il programma ReSAKSS-Asia dell’International Food Policy Research Institute (IFPRI) e il Myanmar Institute for Integrated Development (MIID) stanno facilitando la conferenza, con il supporto di USAID.

Le nuove tecnologie sono state testate in tutta l’Asia. Queste tecnologie stanno contribuendo a fornire alimenti con un migliore valore nutrizionale.

La fortificazione di alimenti base e la biofortificazione delle colture riducono le condizioni di salute dannose come l’anemia e migliorano lo sviluppo cognitivo. Ciò è stato dimostrato sia in che in .

“L’ambasciata degli a Rangoon è impegnata a promuovere la prosperità del Myanmar e una migliore salute è un ingrediente essenziale di tale prosperità. Sosteniamo la transizione verso un’economia più inclusiva e aperta. L’aumento del commercio e degli investimenti bilaterali fa anche parte del nostro impegno nei confronti della del Myanmar. Riconosciamo l’importanza della e dell’impegno regionali dei settori pubblico e privato per realizzare un futuro più prospero per tutti “, ha dichiarato il direttore dell’USAID McGhie.

Fonte – mizzima.com