Tempo di lettura: 3 minuti

Arnaud Amaury, in italiano detto Arnaldo di Citeaux, in francese detto anche Arnaud Amalric (? – Narbona, 1225), fu abate di Poblet (?-1198), poi dell’abbazia di Grand Selve a Bouillac (1198-1200), quindi di Cîteaux[1] (1200-1212), arcivescovo di Narbona (1212-1225), fu dapprima legato del papa Innocenzo III, poi dallo stesso Innocenzo III, ricevette l’incarico di reprimere l’eresia catara durante la crociata contro gli Albigesi.
All’inizio del XIII secolo, papa Innocenzo III cercò di estirpare l’eresia attraverso gruppi di missionari cistercensi, guidati da Pietro di Castelnuovo[3] (?-1208)., coadiuvato dal suo superiore, Arnaldo.

Gentile Utente, dal Gennaio 2020 le notizie in questo sito web saranno di due tipi: notizia e comunicato stampa. La notizia sarà 'flash' cioè corta. Il comunicato stampa sarà pubblicato per intero, comunque a insindacabile giudizio della redazione. Hanno priorità i comunicati di utilità sociale e medica, in particolare se di provenienza enti e istituzioni.