Apple obblighera’ clienti iphone sostituire ricambi originali in apple store

Tempo di lettura: 1 minuto

La società Apple ha da recente attivato un “blocco software inattivo” con l’obiettivo di scoraggiare le riparazioni da terze parti, ad iniziare dalla batteria, per obbligarne l’acquisto presso gli Apple Store.

Quando la batteria viene sostituita da un operatore non certificato Apple, non avrai accesso a informazioni essenziali come il suo livello di carica o lo stato di quest’ultima . Anche se è un batterista ufficiale.

In altre parole, se non cambi la batteria nell’Apple Store, verrai bloccato! Questo messaggio appare alla base quando esiste un problema reale sulla batteria.

Questo blocco influenzerebbe l’iPhone più recente come l’XR o l’XS.

Sarebbe stato introdotto in un recente aggiornamento di iOS.

Il tuo iPhone continuerà a funzionare, ma non avrai accesso a informazioni che potrebbero sembrare benigne…

Con quasi 11 milioni di batterie iPhone sostituite nel 2018, Apple vede con questo blocco un’opportunità economica, non trascurabile.

Per gli utenti è un altro problema, l’Apple Store è presente solo nelle grandi città, sono quindi obbligati a passare più vicino dai riparatori quando si verifica un problema e questi non sono sempre approvati!

Fonte