9 milioni di bambini a rischio polmonite nel mondo, prevenzione indispensabile

Tempo di lettura: 1 minuto

Secondo l’analisi della Save the e della Johns Hopkins University , il potenziamento dei servizi di trattamento e della potrebbe salvare 3,2 milioni di di età inferiore ai 5 anni dalla e altri 5,7 milioni da altre malattie come la diarrea, la sepsi e il .

Senza un intervento efficace, è probabile che il bilancio delle vittime più elevato si verifichi in , India, ed Etiopia.

La polmonite – un’infezione respiratoria acuta che colpisce i polmoni – è la principale causa di morte infettiva tra i bambini sotto i 5 anni. Nel 2017, è stata responsabile del 15% dei decessi nei bambini di quell’età. Gli OSS mirano a porre fine alle morti prevenibili di minori di 5 anni entro il 2030.

I sostenitori del forum hanno affermato che il miglioramento dell’accesso alle e ai , la lotta alla malnutrizione e la lotta contro l’ potrebbero drasticamente prevenire il numero di decessi per polmonite.

Fonte :