600 truppe statunitensi in Guyana al confine con il Venezuela

Tempo di lettura: 1 minuto

Le truppe statunitensi sono state dispiegate in Guyana, che si trova ad est del . Con gli alleati statunitensi il al confine con il sud e la Colombia ad ovest, Maduro è più sotto pressione poiché un quarto dei suoi cittadini soffre in una grave povertà Con la crescente influenza cinese e russa in Guyana, Trump spera che lo schieramento delle forze aeree statunitensi rafforzerà le relazioni tra i due paesi.

Questa è la prima volta in un decennio in cui le truppe statunitensi sono state schierate in Guyana.

Lo spiegamento per quattro mesi è guidato dall’ americana e si chiama sensibilizzazione umanitaria di New Horizons. Tuttavia è segnalato come un trampolino di lancio verso una relazione prolungata con le forze della Guyana.

Gli vogliono anche contrastare la crescente influenza russa e cinese nell’area.

Il generale Andrew Croft della US Air Force ha dichiarato in un’intervista:

La Guyana si trova in una posizione strategica al confine nord del Sud e nei . Questo è ciò che lo rende importante. Inoltre, poiché i cambiamenti politici avvengono nella nazione e diventano più allineati con noi, è importante per noi intrattenere rapporti personali non solo attraverso l’ambasciata, ma anche attraverso la forza militare e di difesa della Guyana, che attualmente è circa 3000 con l’intento di raddoppiarlo nei prossimi anni “.

Croft ha avvertito della crescente presenza di e in , menzionando che la Guyana utilizza le reti di comunicazione .

Sia la Russia che la Cina sono fortemente investite nelle miniere di bauxite che principalmente estraggono per l’alluminio.

Fonte