44 marchi di bellezza che si oppongono all’ingiustizia razziale con donazioni fino a $ 1 milione

Tempo di lettura: 1 minuto

Nell’ultima settimana, i manifestanti sono scesi in piazza in quasi tutte le principali città degli e in tutto il mondo per esprimere indignazione e chiedere giustizia a George Floyd e al suo omicidio per mano della polizia di Minneapolis.

La morte di Floyd segue quelle di molti altri innocenti neri tra cui Breonna Taylor , Ahmaud Arbery e Tony McDade , solo per citarne alcuni.

Molte persone che hanno scelto di non uscire e protestare hanno concentrato i loro sforzi sulla diffusione della e sulla donazione a cause che sostengono coloro che combattono in prima linea e le famiglie di coloro che hanno perso la vita.

Ciò include diversi grandi marchi che, nel fine settimana, hanno utilizzato le loro piattaforme per incoraggiare i propri clienti a donare a vari fondi di salvataggio e organizzazioni supportate da Black Lives Matter.

Glossier ha annunciato il 30 maggio 2020che avrebbe fatto la sua parte donando un totale di $ 1 milione (circa £ 80.000) a sostegno della nera, sebbene non sia l’unico marchio di bellezza a prendere una posizione sulla questione.

.*.