1031 ° anniversario della cristianizzazione di Kiev Rus

Il Battesimo degli abitanti di Kiev, dipinto di Klavdiij Lebedev.

Tempo di lettura: 2 minuti

L’ ha celebrato il 1031 ° anniversario della cristianizzazione di Rus ‘ domenica 28 luglio 2019. Questa festa ha una ricca storia e tradizioni. La processione religiosa solenne e le di culto si svolgono in questo giorno di solito.

Di cosa si tratta?

In Ucraina, la festa è ufficialmente chiamata il giorno della cristianizzazione di Kiev Rus ‘- Ucraina. Questa è una festa di stato, istituita dal decreto del presidente Viktor Yushchenko per il 25 luglio 2008. La festa viene celebrata il 28 luglio di ogni anno.

Questa data ha un motivo dietro. Secondo la leggenda, in questo giorno del 988, Vladimir il Grande (il sovrano di Kievan Rus “dal 980 al 1015, ndr) ottenne una nuova e tornò a Kiev per battezzare il popolo di Rus”. In realtà, il giorno esatto della cristianizzazione non è stato determinato. Fu indicato approssimativamente come 14 agosto (sotto il vecchio calendario) nel 988.

Storia dell’evento

La conversione al fu la pratica standard di Bisanzio nei rapporti con nazioni pagane bellicose. Più tardi, la stessa tattica fu applicata a Kiev Rus, quando il Photios di I mandò a Kiev. Alcune fonti affermano che a quel tempo i principi di Kiev Askold e Dir furono battezzati con “boiardi” e un certo numero di persone. Altri assicurano che la prima cristianizzazione a Kiev Rus ‘avvenne al tempo di Basilio I (867-886) e del Ignazio (867-877).

Si nota che il primo sovrano di Kiev Rus, che adottò ufficialmente il cristianesimo di rito bizantino, fu Olga di Kiev. Tentò di raggiungere il cristianesimo e il riconoscimento di Rus come uguale impero cristiano di Bisanzio. Olga fu battezzata con il nome di “Elena”. Anche il Jaropolk I di Kiev espresse simpatia per i e il cristianesimo. Fu ucciso dai Varangiani per ordine di suo fratello Vladimir il Grande, che in seguito battezzò Rus ‘.

Fonte
112.international