Ungheria, giro di vite su migranti

Il premier nazionalconservatore dell’Ungheria Viktor Orban parlando alla Magyar Ràdio, l’emittente radiofonica pubblica, ha detto che tutti i migranti, anche quelli che chiedono legittimamente asilo, saranno messi in detenzione, in quanto c’è l’esigenza nel difendere l’Europa dalla minaccia del terrorismo. Ha inoltre sottolineato: “Sappiamo che la decisione va contro le norme internazionali precedentemente accettate dal nostro paese, ma lo faremo lo stesso”.

Fonte

Related posts