UK, Mare: Un progetto per ricavare energia pulita

seven_barrageIl sogno d’avere energia pulita con l’aiuto della luna sta per essere tradotto in realtà in Gran Bretagna. Un’unica centrale maremotrice che potrebbe coprire il 5% del fabbisogno elettrico dell’Isola, in tutto 8,6 gigawatt. Senza emissioni di CO2, senza scorie nucleari, soltanto la forza delle maree. Il nome del progetto è Severn Barrage. L’escursione tra alta e bassa marea alla foce del Severn, che è il più grande fiume britannico, arriva a 15 metri, ed è quest’imponente forza che dovrà essere sfruttata. Il piano: l’acqua verrà trattenuta da una diga, e al momento del suo rilascio metterà in moto le turbine.
Naturalmente c’è chi teme interventi massicci sul paesaggio fluviale, e resta ancora aperto il problema dei finanziamenti. Eppure, l’energia della luna che determina l’alta e bassa marea è inesauribile, ed è ciò che rende interessante il progetto. Un’energia perenne, sfruttabile non solo in Gran Bretagna, ma in tutto il mondo, secondo alcuni esperti.

ADUC – Fi

Related posts