Ue, misure antidumping contro laminato acciaio Cina e Russia

L’Ue ha imposto misure antidumping sui prodotti “acciaio laminato a freddo”, un materiale industriale utilizzato per l’imballaggio, gli elettrodomestici, l’industria automobilistica e l’industria delle costruzioni, provenienti dalla Cina e dalla Russia.

Le imposte variano dal 19,7% al 22,1% per il prodotto cinese e dal 18,7% al 36,1% per quello russo, pertanto la Commissione europea ha applicato gli strumenti di difesa commerciale per ristabilire la parità di condizioni tra Ue e produttori stranieri.

Fonte

Related posts