Ucraina vieta ingresso a due giornaliste russe per tre anni

Le autorità di Kiev hanno negato l’ingresso in Ucraina per tre anni a due giornaliste russe del quotidiano Komsomolskaia Pravda che intendevano seguire il festival Eurovision: Maria Remizova e Elena Boduen. Boduen ha detto all’agenzia Tass che non le è stato consentito entrare in Ucraina perché è stata in Crimea dopo l’annessione da parte di Mosca nel 2014. Remizova ha invece detto che le autorità ucraine sostengono che non abbia fornito adeguate spiegazioni sul fine della visita né documenti sulle sue disponibilità finanziarie.

Il mese scorso Kiev ha negato l’ingresso in Ucraina e quindi la partecipazione a Eurovision alla cantante russa Iulia Samoilova per essersi esibita in concerto in Crimea. Secondo la Tass, inoltre, sabato le autorità ucraine hanno costretto a tornare indietro anche un fotoreporter del network mediatico filo-Cremlino Rossia Segodnia, Ramil Sitdikov.

Articolo di ARO/ats ans
Fonte: http://www.tio.ch/News/Estero

Shortlink:

Condividere Articolo

Passare con il mouse sul banner e attendere che esca un elenco; cliccare poi sull'icona del social net che riteniamo più opportuno divulgare la notizia ed seguire la procedura richiesta.
Bookmark and Share
Posted by on 08/05/2017. Filed under ARCHIVIO, GIORNALISMO. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

You must be logged in to post a comment Login