U.E., Dati su consumo carne

conscarn

Nel mondo, secondo gli ultimi dati disponibili, si allevano circa 1 miliardo e 300 milioni di bovini, 2 miliardi e 700 milioni di ovini e caprini, 1 miliardo di suini, 12 miliardi di polli e galline e altro pollame. In alcuni paesi ‘emergenti’, come il Brasile o l’India, il consumo e’ cresciuto e continua a crescere, mentre in Europa si registra un calo dell’1%. In testa ai consumi la Francia seguita dall’Italia dove dagli anni 60 ad oggi i consumi sono costantemente aumentati (+180%) fino al 2011 per poi calare bruscamente passando dai 95kg pro capite annui agli 88 kg. Ogni anno in Italia si macellano circa 4.700.000 bovini di cui la meta’ italiani e la meta’ importati.Nord, Centro e Sudamerica producono il 43% di tutta la carne bovina del mondo. L’Europa occidentale il 17%, la Russia il 18%. Nessun alimento ha un ‘costo ambientale’ cosi’ elevato come quello della carne: per produrre un chilo di manzo servono oltre 15 mila litri d’acqua e, secondo la FAO, gli allevamenti pesano per il 18% sul totale delle emissioni di gas serra. (ADUC)

 

nota:
infografica di Economist

Related posts