ARCHIVIO ATTUALITA' 

TURCHIA – Sequestri droga. Nel 2017 piu’ che in tutta Europa

La Turchia ha sequestrato nel 2017 un quantitativo di droga superiore rispetto a quello sequestrato in tutta Europa. L’annuncio e’ stato dato dal vicepremier Recep Akdag quest’oggi, durante un’intervista all’emittente Ntv. Akdag ha spiegato che gli sforzi della Turchia sono tesi a contrastare principalmente la rotta che porta la droga dall’Afghanistan verso l’Europa attraverso l’Iran o la Turchia, tuttavia c’e’ una seconda rotta che parte da Paesi come il Belgio e l’Olanda verso la Turchia, per lo piu’ droghe chimiche e sintetiche.

Rispetto al contrasto a quest’ultimo traffico di stupefacenti il vicepremier ha lanciato un appello a collaborare ai governi di quei Paesi. Rispetto alla lotta al narcotraffico in Turchia nel 2017 sono piu’ di 4.832 gli arrestati, 232 dei quali stranieri e circa nove le tonnellate di stupefacenti sequestrate in 895 operazioni antidroga. Il Paese ha ribadito la propria lotta alla droga anche ieri, quando il ministro degli Interni Suleyman Soylu ha “autorizzato” i poliziotti a “spezzare le gambe agli spacciatori colti in flagrante”.

ADUC – Fi

Related posts