[Toscana] Il Bussines dei matrimoni arriva a Capraia e Limite; occasione di lavoro

L’Amministrazione, a seguito dell’approvazione del Regolamento comunale per la celebrazione dei matrimoni civili e la costituzione delle unioni civili da parte del Consiglio comunale, ha pubblicato un avviso per raccogliere manifestazioni d’interesse per la creazione di uno o più uffici separati di stato civile per la celebrazione di matrimoni/ costituzione di unioni civili da ubicarsi in ville storiche, strutture ricettive o di somministrazione, anche temporanea, che si trovino all’interno del territorio comunale.

I soggetti interessati, persone fisiche o giuridiche aventi disponibilità giuridica di immobili atti all’uso di cui sopra, devono far pervenire al Comune di Capraia e Limite apposita domanda entro le ore 12,00 del 10 giugno 2017, a mezzo posta all’indirizzo Comune di Capraia e Limite – Piazza VIII Marzo 1944 n. 9 – 50050 Capraia e Limite (FI), tramite consegna a mano all’Ufficio Sportello al Cittadino negli orari di apertura al pubblico (Palazzo Comunale – Piazza VIII Marzo 1944 n. 9 dal lunedi’ al sabato 8,30 – 13,00; martedi’ e giovedi’ 15,00 – 17,30), oppure per PEC all’indirizzo comune.capraia-elimite@postacert.toscana.it .

Tra i requisiti, oltre a quelli di carattere morale consultabili nell’avviso pubblicato sul sito web del Comune, è necessaria l’ubicazione nel territorio di Capraia e Limite, la conformità urbanistica ed edilizia della struttura in cui si trovano i locali messi a disposizione per le celebrazioni, la conformità alle vigenti norme in materia di sicurezza, impiantistica ed antincendio, la presenza di una struttura in grado di garantire la stabilità dai carichi accidentali costituiti da affollamento di persone nella misura di 400 kg/mq (folla compatta), una destinazione d’uso urbanistico compatibile con l’oggetto dell’avviso.

I requisiti possono essere autocertificati, salvo l’obbligo di produrre idonea documentazione comprovante in sede di controllo.

L’eventuale istituzione dell’Ufficio di Stato Civile separato per la celebrazione dei matrimoni/costituzione unioni civili avrà una durata di 3 anni, a partire dalla stipula del contratto di comodato d’uso a favore del Comune.

Il comodante dovrà rispettare alcuni obblighi, tra cui la garanzia dell’accesso dei cittadini alla sala ove è istituita la sede comunale durante le celebrazioni, la presenza delle bandiere della Repubblica Italiana e della Comunità Europea, la manutenzione dell’immobile e la preparazione delle sale adibite alla cerimonia.

I chiarimenti e le rettifiche al presente avviso saranno pubblicati in formato elettronico sul sito internet istituzionale (www.comune.capraia-e-limite.fi.it). E’ pertanto onere degli interessati visionare il sito prima della spedizione della domanda.

Per ulteriori informazioni, contattare l’Ufficio Segreteria al numero 0571 978140/24 o e-mail segreteria@comune.capraia-e-limite.fi.it, fax 0571-97950.

Comune di Capraia e Limite

Related posts