Terremoto, Aquila: 354 lavoratori licenziati da Transcom

Il terremoto d’Abruzzo, non risparmia nessuno: Transcom ha annunciato la chiusura della sua sede abruzzese. La chiusura fa presente il sindaco della capoluogo abruzzese, metterebbe in ginocchio 354 persone. “Ho interpellato il ministro Scajola” perche’ “i lavoratori dell’Aquila sono diventati scudi umani di una partita piu’ grande”. Cosi, il sindaco dell’Aquila Massimo Cialente all’agenzia Agr.

Di Giampaolo Poniciappi

Shortlink:

Condividere Articolo

Passare con il mouse sul banner e attendere che esca un elenco; cliccare poi sull'icona del social net che riteniamo più opportuno divulgare la notizia ed seguire la procedura richiesta.
Bookmark and Share
Posted by on 09/06/2009. Filed under ARCHIVIO, ATTUALITA'. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

You must be logged in to post a comment Login