Coca Cola, vi siete mai chiesti quali sono gli effetti collaterali?

La bibita Coca Cola contiene acido fosforico, ed a causa della sua elevata acidità, le cisterne in cui il concentrato viene trasportato devono essere resistenti a materiali altamente corrosivi. La composizione della Diet Coke, senza caffeina, è la seguente: acqua gassata, E150d , E952 , E950 , E951 , E338 , E330 , E211 ed aromi. L’acqua gassata provoca la secrezione gastrica, aumenta l’acidità del succo gastrico e causa flatulenza. Se prendiamo dieci cucchiaini di zucchero, cioè quanti sono contenuti in un bicchiere di coca cola, essi rappresentano un colpo…

Read More

[Italia] Vino, Nuova legge: obbligo registro sostanze zuccherine

Le modifiche introdotte con la nuova legge sono rilevanti. L’articolo 60 della nuova legge contiene le disposizioni relative ai “Registri per i produttori, gli importatori e i grossisti di talune sostanze zuccherine”, che sostituiscono quelle di cui all’articolo 28 della legge 20 febbraio 2006, n. 82. Quest’ultima, per effetto dell’articolo 91, comma 1, lett. b), sarà abrogata in più fasi a decorrere dall’entrata in vigore della legge. Related posts / Posts Simili/Correlati: USA, Industria e Lobby zucchero Toscana – Prato, decapneizzazione: Tecnica innovativa applicata nella Terapia Intensiva “Telecardiologia”, attivata undicesima…

Read More

USA, Industria e Lobby zucchero

Negli anni ’60 l’industria dello zucchero americana pagò decine di scienziati per sminuire il collegamento tra consumo e problemi cardiaci e spostare così l’attenzione sui grassi saturi. Lo rivela una serie di nuovi documenti scoperta di recente da un ricercatore della University of California di San Francisco e pubblicati sul magazine JAMA Internal Medicine. Related posts / Posts Simili/Correlati: “Telecardiologia”, attivata undicesima postazione nel presidio Morgagni “Decreto Vaccini”: il ruolo strategico dell’Assistente Sanitario nella sua implementazione La dieta alcalina è dannosa o funziona davvero ? [Italia] Vino, Nuova legge: obbligo…

Read More

La dieta alcalina è dannosa o funziona davvero ?

La dieta alcalina o dieta acido-alcalina è basata sulla convinzione che, alcuni alimenti, quando consumati, alternino l’acidità (il pH) dell’organismo. La prima dieta alcalina dei tempi moderni è probabilmente la cosiddetta dieta Hay, sviluppata dal medico americano William Howard Hay nel 1920, nel 1970 l’americano Gary A. Martin sviluppò una dieta chiamata nutripathy, gli altri sostenitori più famosi della dieta alcalina sono Christofer Vasey, Robert O. Young, Edgar Cayce, DC Jarvis, e Herman Aihara. Related posts / Posts Simili/Correlati: “Telecardiologia”, attivata undicesima postazione nel presidio Morgagni “Decreto Vaccini”: il ruolo…

Read More