“Smalto anti-stupro: un’arma di difesa per le donne” (Aggiornamento)

La notizia è del 2014, ma la recuperiamo in occasione della 19ma Giornata internazionale 2018 per l’eliminazione della violenza contro le donne, svoltasi  il 25 Novembre.  Andando indietro nel tempo portiamo a vostra conoscenza la storia di Artemisia Gentileschi che fu una pittrice vissuta a Roma nel XVII secolo. Nel 1611 Artemisia subì uno stupro da parte del pittore toscano Agostino Tassi, impegnato in quel tempo, assieme al padre di lei, Orazio Gentileschi, nella decorazione delle volte del Casino della Rose nel Palazzo Pallavicini Rospigliosi di Roma. Related posts / Posts Simili/Correlati: Messico, Ciudad Juarez: Abitanti disperati contro narcos, polizia, Usa e Ue Firenze, minori…

Read More