Italia, Libertà sul Web: Google e Tribunale Milano ricorrono in appello su caso disabile

La Procura di Milano non ‘molla’ sulla vicenda Google, caso giudiziario dai risvolti internazionali che, lo scorso febbraio, aveva portato alla condanna per violazione della privacy di tre manager del motore di ricerca, accusati di non aver impedito che un video, che mostrava un minore disabile insultato e vessato dai compagni di scuola, fosse caricato in Rete. Il procuratore aggiunto Alfredo Robledo e il pm Francesco Cajani hanno, infatti, presentato ricorso in appello per chiedere che i responsabili del famoso internet provider, i quali, secondo l’accusa non si adoperarono per…

Read More

Milano, Google e privacy: tre dirigenti condannati a sei mesi di reclusione

Tre dirigenti di Google sono stati condannati a sei mesi di reclusione per violazione della privacy in relazione al filmato che riprende le angherie inflitte da compagni di classe a un ragazzo down, caricato sul motore di ricerca nel 2006. (1) Questa sentenza, se fosse confermata nei gradi successivi, potrebbe mettere a rischio tutti i siti che in Italia ospitano contenuti creati dagli utenti, dai social network ai blog, dai motori di ricerca ai forum. Questi siti potrebbero dover applicare forti censure preventive o addirittura andarsene dall’Italia, con grave danno…

Read More