Antitrust, Vaccini: semplificare normativa

La distinzione in Italia tra vaccini obbligatori e raccomandati, “esistente ai sensi di una normativa complessa e datata, ha perso sostanziale validità”. Lo afferma l’Antitrust che, pertanto, raccomanda che “il Parlamento ed il Governo si attivino per modificare e semplificare la normativa in tema di vaccini, in particolare per sostituire la tradizionale attribuzione della qualifica di obbligatorietà e raccomandabilità con quella di essenzialità, attribuita ai vaccini inseriti nel Piano nazionale vaccini”. Related posts / Posts Simili/Correlati: UK, Salute: Rischio morbo Crohn per uso regolare Aspirina Tibet, Sanita’ pubblica in aumento…

Read More