San Francisco de Jasso Azpilcueta Atondo y Aznares de Javier

Francesco Saverio (Javier, 7 aprile 1506 – isola di Sancian, 3 dicembre 1552), è stato un gesuita e missionario spagnolo, proclamato santo nel 1622 da papa Gregorio XV; il suo culto è ammesso anche dalla Chiesa anglicana. Era nato in una famiglia nobile di Javier (in Navarra) nel 1505. I beni della famiglia erano stati confiscati da Ferdinando il Cattolico dopo la vittoria sugli autonomisti navarrini filofrancesi. Per sfuggire alla sconfitta e alla miseria si rifugiò quindi in Francia, e andò a studiare teologia alla Sorbona dove, dopo il primo…

Read More

Scozia (Rosslyn), la cappella esoterica

La Cattedrale Rosslyn è considerata un edificio sacro medievale più enigmatico d’Europa, con misteri e numerosi simboli esoterici. La sua costruzione è avvenuta del XI secolo dalla famiglia St. Claire, insieme alla roccaforte su una collina chiamata College Hill; i lavori durarono più di quarant’anni e terminarono con la costruzione della Cappella nel 1445 voluta da William St. Claire, il quale fece ricostruire il castello su un promontorio a valle della roccaforte principale. L’entrata alla Cappella avviene dalla porta nord ed il visitatore è accolto dallo sguardo di due grandi…

Read More

Il sistema templare

Nel corso della sua esistenza l’Ordine Templare svolse sostanzialmente tre azioni: l’attività militare, la coltivazione delle terre, la gestione di sistemi economici e finanziari. Queste azioni furono consentite dalla formazione di un’imponente struttura territoriale, organizzativa ed economica, che interessò non solo il Vicino Oriente, ma anche una grande parte delle regioni europee. Il mantenimento di un ingente gruppo di armati in Terrasanta richiedeva infatti un adeguato sforzo produttivo[2] anche sul continente europeo, non solo per rifornire di vettovagliamenti le milizie, ma soprattutto per sostenere i costi legati alle armi, ai…

Read More

Italia (Brindisi), Chiesa di Santa Maria del Casale

La chiesa di Santa Maria del Casale è un’interessante costruzione romanico-gotica sita 2 chilometri a nord di Brindisi, nei pressi del quartiere Casale. Fu eretta allo scadere del XIII secolo sul luogo dove esisteva una cappella che custodiva un’icona mariana legata ad una pia tradizione a san Francesco d’Assisi che, di ritorno dalla Terrasanta, avrebbe qui pregato. Fu donata nel 1300 dal re Carlo II all’arcivescovo Pandone. Il luogo dove sorgeva la chiesa della Madonna del Casale era solitario e ameno e gli arcivescovi di Brindisi vi costruirono la loro…

Read More