ARCHIVIO SOCIETA' 

MONDO – I passaporti piu’ potenti al mondo

La Germania è il Paese con il passaporto più potente al mondo. Lo rivela l’edizione 2018 dell’Henley Passport Index: i cittadini tedeschi possono entrare, infatti, senza necessità di visto in 177 Paesi del mondo, la cifra più alta al mondo. Al secondo posto, sorprendentemente, si classifica Singapore, che ha il via libera il 176 Paesi, mentre sono ben 8 gli stati che si classificano al 3° posto: Danimarca, Finlandia, Francia, Italia, Giappone, Norvegia, Svezia e Gran Bretagna, i cui cittadini possono entrare senza visto in 175 Paesi del mondo. Related…

Read More
ARCHIVIO ECONOMIA 

Svizzera, Droga e prostituzione entrano nel PIL

A quanto ammonta il giro d’affari di una prostituta? A quanto ogni anno il business della vendita di preservativi o quanta energia elettrica e’ utilizzata per produrre della cannabis in serra? E come evolve il consumo di cocaina, di eroina o di metamfetamine in Svizzera? Domande che sembrano incongrue? Ma le statistiche e le dogane svizzere sono tenute a fare queste stime, perche’, per le Nazioni Unite, il traffico di stupefacenti e la prostituzione sono settori economici importanti che, se non vengono considerati, “darebbero un immagine falsa della realta’ economica…

Read More

Italia, Stampa: quante sono le notizie filtrate dai media ?

Una breve analisi: 7 aprile 2010. Poco prima delle 10.30 decolla dall’aerodromo militare di Payerne il primo aereo alimentato esclusivamente a energia solare. Si chiama Solar Impulse e ha sorvolato per due ore la Svizzera occidentale. L’aereo è stato progettato per volare giorno e notte senza produrre alcuna emissione. Sulle ali del Solar Impulse, costruito in fibra di carbonio, sono installate 12mila cellule fotovoltaiche. L’aereo è a elica ed è spinto da quattro motori elettrici. Il velivolo, per la cui costruzione sono stati impiegati sei anni, è il prototipo di…

Read More

Svizzera, Profughi e Sans Papiers: Identificati con passaporti biometrici

I profughi e i “sans papiers” disporranno di un documento per viaggiare contenente i dati digitalizzati, la foto e l’impronta digitale, ossia il passaporto biometrico. Lo ha deciso il governo con un provvedimento in vigore dal primo marzo 2010. Si tratta di un adeguamento agli accordi di Schengen. Il passaporto biometrico verrà introdotto alla stessa data anche per i cittadini svizzeri, i quali, la primavera scorsa, l’hanno accettato di stretta misura con un voto referendario. ADUC – FI photo courtesy Intern.it Related posts / Posts Simili/Correlati: Italia, Cnr/ministero Beni culturali:…

Read More

Italia, Cnr/ministero Beni culturali: Accordo per codice di identificazione univoca per i documenti in Internet

Il ministero Beni artistici e culturali (MiBac) ed il Cnr hanno eseguito un accordo, per la nascita di un codice di identificazione univoca e permanente per i documenti in Internet. Il software si articola su diversi livelli e consentira’ la reperibilita’ e la tutela dell’originalita’ dei documenti, dai libri agli articoli ai file multimediali alle news, diffusi in Rete. L’accordo tra la Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali ed il Diritto d’Autore del Ministero dei Beni e delle Attivita’ Culturali e il Consiglio Nazionale delle Ricerche, da’ il…

Read More