LA MASSONERIA IN TOSCANA

I primi membri fiorentini della Massoneria ebbero un notevole ruolo nell’auspicare prima, e nello stabilizzare poi, il passaggio del Granducato a Francesco di Lorena, sotto il nome di Francesco II. Il Marchese Giulio Rucellai, Segretario della Giurisdizione, il Marchese Carlo Rinuccini, Ministro sotto Gian Gastone e poi del primo dei Lorenesi, Giovanni Lami, noto ed influente erudito, ed altri minori personaggi, avevano, infatti, appoggiato l’avvento dei Lorena. Related posts / Posts Simili/Correlati: Cavalieri portaspada Ordine cavalleresco Tortura. La situazione mondiale sta peggiorando Antica regola dei Templari Cavalieri Templari e Massoneria:…

Read More

Motu proprio

Motu proprio (spesso anche come moto proprio) è una locuzione latina (tradotta letteralmente significa di propria iniziativa) che indica un documento, una nomina o in generale una decisione presa di “propria iniziativa” da chi ne ha il potere o la facoltà. Per antonomasia si intende un documento (decisione) del Papa che non è stato proposto da alcun organismo della Curia Romana. Related posts / Posts Simili/Correlati: Scopo e attività degli ordini cavallereschi Le Crociate San Francisco de Jasso Azpilcueta Atondo y Aznares de Javier Italia, Chiesa: Un flusso di denaro…

Read More

Ordine cavalleresco

Gli Ordini cavallereschi sono ordini di merito e distinzione creati dai sovrani europei dopo la fine delle Crociate, occasione in cui erano stati fondati gli Ordini religiosi cavallereschi. La memoria di questi ordini militari crociati è stata poi idealizzata e romanticizzata, creando la concezione tardo-medievale della cavalleria, riflessa anche nei romanzi del ciclo arturiano. Dopo il Rinascimento vennero creati nuovi ordini cavallereschi. Intorno alla metà del XVI secolo, gli ordini cavallereschi erano distinti in: Ordini di croce: erano soggetti a regole religiose e avevano come insegna una croce che i…

Read More

Angelo de Mojana di Cologna

Frà Angelo de Mojana signore di Cologna (Milano, 1905 – Roma, 18 gennaio 1988) è stato Principe e Gran Maestro dell’Ordine di Malta. Durante il suo Gran Magistero, durato oltre un quarto di secolo (1962-1988), la Croce di Malta ha continuato ad incrementare la propria presenza nel mondo al servizio dei sofferenti e dei poveri. A Frà Angelo de Mojana si deve in particolare il rafforzamento dell’Ordine al suo interno e l’intensificazione dei suoi rapporti diplomatici. Unico tra i sovrani contemporanei, viene insignito nel 1987 da papa Giovanni Paolo II…

Read More