Senegal, Dogane bruciano merce sequestrata per 2,8 miliardi di franchi

La direzione delle dogane di Saint-Louis (nord) ha bruciato, lo scorso 13 gennaio 2017, dei farmaci contraffatti, della droga, dei pacchetti di sigarette e delle batterie elettriche per un valore di 2,8 miliardi di franchi Cfa. Questi prodotti sono stati sequestrati durante gli ultimi sei mesi nell’ambito di differenti operazioni messe in atto dal servizio delle dogane e della gendarmeria nel nord del Paese. Related posts / Posts Simili/Correlati: Droga da Cuba a Panama? Brasile, Operazione polizia smantella banda narcos confine Paraguay Finlandia, Ex.capo antidroga condannato per traffico stupefacenti [Francia]…

Read More

Spagna, Mutilazione genitali femminili: aumentata nella popolazione infantile

La popolazione infantile che rischia la mutilazione genitale femminile è aumentata del 43% negli ultimi tre anni. Si tratta di 10.451 bambine, secondo la mappa aggiornata dal Gruppo interdisciplinare per la prevenzione e lo studio delle pratiche pregiudizievoli dell’Università Autonoma di Barcellona (UAB), basata sul censimento del 2008. Il 25% delle 40.000 donne residenti in Spagna provenienti da Paesi africani dove s’effettua ancora l’ablazione del clitoride sono bambine da 0 a 14 anni, ma l’incremento dei soggetti a rischio è la conseguenza quasi esclusiva dell’aumento del gruppo d’età di bambine…

Read More