Scomunica, scomuniche, ai giorni nostri suona strano, ma…

Nel 2012 avevamo trattato l’argomento che ritorna sotto la lente d’ingrandimento in questi giorni, poiché ci sono state delle avvisaglie minacciose di alcuni sacerdoti nei confronti di alcuni fedeli cattolici. Allora partiamo dal fatto che in Italia ci sono situazioni alquanto bislacche, ove la cosidetta scomunica dovrebbe essere applicata senza se e senza ma. Related posts / Posts Simili/Correlati: Ordini non riconosciuti dalla Chiesa Cattolica: esiste la scomunica per i loro cavalieri ? [Firenze] Curia invita associazioni e famiglie cattoliche a non presenziare spettacolo gender Firenze, Il Cardinale Betori in…

Read More

Ordini non riconosciuti dalla Chiesa Cattolica: esiste la scomunica per i loro cavalieri ?

La domanda non vuol essere né polemica e neanche retorica, ma viene proposta in quanto più di un caso è arrivato sul tavolo della nostra redazione. In pratica i cavalieri di congregazioni non riconosciute dalla Chiesa Cattolica non possono presenziare ai riti religiosi, pena la esclusione. E su questo siamo d’accordo! Ma un cattolico, se cavaliere di un ordine non riconosciuto dalla Chiesa Cattolica, sembra può incorrere nel richiamo e nella scomunica. Vero o falso ?  Related posts / Posts Simili/Correlati: Suore di Carità dell’Ordine Teutonico Ordine costantiniano di San Giorgio (Napoli)…

Read More

Papa Francesco riporta la scomunica in cronaca

Il 9 Giugno 2015 Papa Francesco ha scomunicato i fedeli della “Chiesa di Gallinaro”, rei di praticare un culto eretico che non ha nulla a che vedere con la religione professata dalla Chiesa Cattolica e Apostolica. Il 23 Giugno 2016 quando Martha Heizer, insegnante di religione a Innsbruck nonché co-fondatrice e presidente del movimento “Wir sind Kirche” (“Noi siamo Chiesa”), e suo marito Gert, hanno ricevuto la scomunica da Papa Francesco perché tre anni fa, i due coniugi, in segno di sfida verso il Vaticano sulla questione del sacerdozio femminile, avevano…

Read More