Myanmar, HRW denuncia regime per repressione dei Rohingya

Human Rights Watch (HRW) ha denunciato il regime di Myanmar di voler nascondere nel suo recente rapporto la persecuzione e le violenze perpetrate dalle forze governative del Paese contro i musulmani Rohingya dicendo che ha indagato in modo fazioso: «È un classico esempio di indagine a tesi, con conclusioni già pronte per dire che la situazione non è così grave, per respingere le pressioni della comunità internazionale». Related posts / Posts Simili/Correlati: Filippine, Droga: Duemila morti in poche settimane MYANMAR, Al bando organizzazione monaci ultranazionalisti Diritti donne nel mondo. ONU:…

Read More

Filippine, Droga: Duemila morti in poche settimane

La polizia e i paramilitari hanno ucciso, in poche settimane, quasi duemila persone considerate, a torto o a ragione, protagoniste di storie di droga. Il numero uno delle forze di repressione ha spiegato che 716 ammazzati vanno attribuiti direttamente ad agenti di polizia, gli altri 1.200 sono vittime di «operazioni condotte al di fuori del controllo della polizia. Related posts / Posts Simili/Correlati: U.E., Droga: Rapporto Europol e Emcdda Birmania, Nuovi scontri: morti 4 soldati White Helmets, Salvare i civili siriani Filippine, Lotta alla droga. Polizia passa testimone ad Agenzia…

Read More

Cina, Media: Rapporto 2009 sulla repressione

Violenze, censura, detenzioni arbitrarie: nel 2009 la Cina ha intensificato la repressione contro i giornalisti, rivela la Federazione internazionale dei giornalisti. “I temi proibiti vanno dagli eventi legati all’agitazione sociale e alle manifestazioni contro il regime fino alle foto di attrici che posano a seno nudo su una spiaggia dei Caraibi”. Le autorità hanno vietato i social network e rafforzato l’arsenale della censura per controllare la diffusione di informazione online. I segnali di miglioramento registrati durante le Olimpiadi del 2008 sono già sfumati. “Le autorità hanno cercato di riprendere il…

Read More