LA MASSONERIA IN TOSCANA

I primi membri fiorentini della Massoneria ebbero un notevole ruolo nell’auspicare prima, e nello stabilizzare poi, il passaggio del Granducato a Francesco di Lorena, sotto il nome di Francesco II. Il Marchese Giulio Rucellai, Segretario della Giurisdizione, il Marchese Carlo Rinuccini, Ministro sotto Gian Gastone e poi del primo dei Lorenesi, Giovanni Lami, noto ed influente erudito, ed altri minori personaggi, avevano, infatti, appoggiato l’avvento dei Lorena. Related posts / Posts Simili/Correlati: Cavalieri portaspada Ordine cavalleresco Gargano, Santuario sotterraneo di San Michele Antica regola dei Templari Cavalieri Templari e Massoneria:…

Read More