Legge editoria. Soldi a pioggia per i soliti noti

E’ stata approvata la legge sull’editoria: 300 milioni di euro ogni anno che -promettono- saranno piu’ mirati e trasparenti. Al suo interno finiscono i soldi che oggi vengono dati a pioggia un po’ a tutti: quotidiani e periodici (157,9 milioni nel 2016), emittenza locale (48,1 milioni) e -UDITE UDITE- anche 100 milioni del canone Rai, nel caso in cui il pagamento in bolletta porti un gettito superiore all’anno scorso; mentre le concessioni pubblicitarie daranno un contributo di 0,1% sul loro reddito annuo. Related posts / Posts Simili/Correlati: Ordine cavalleresco Comunicati…

Read More