smartphone ARCHIVIO SOCIETA' 

L’obsolescenza programmata (OP) si e’ raffinata (Parte prima)

Il metodo non e’ nuovo. Il punto piu’ alto si e’ visto alla fine del secolo XIX, nella industria tessile (quando le fabbriche cominciarono ad utilizzare piu’ amido e meno cotone) e si e’ consolidata nel 1924, quando General Electric, Osram e Phillips si riunirono in Svizzera e decisero di limitare la vita utile delle lampadine a 1.000 ore. … Cosi’ fu firmato l’atto di morte della durabilita’. Prima le lampadine duravano di piu’. Come quella che, senza mai essere spenta, e’ accesa nel parco di Livermore, in California. Con…

Read More
AMBIENTE ARCHIVIO 

Ecosistema marittimo: sei mesi per smaltire una busta definita biologica

Più di sei mesi: è questo il tempo che serve al mare per “smaltire” le cosiddette buste ecologiche di nuova generazione. Senza dimenticare poi che la plastica biodegradabile di cui sono fatte può comunque alterare lo sviluppo delle piante e modificare alcune importanti variabili del sedimento marino come ad esempio ossigeno, temperatura e pH. Related posts / Posts Simili/Correlati: Tassa rifiuti: finalmente una tariffa calcolata sui reali rifiuti prodotti? [Cina] Ambiente: Inquinamento provoca oltre 100mila morti 100 aziende nel mondo le maggiori responsabili del riscaldamento climatico [Ambiente – Oceani] Rifiuti…

Read More
ARCHIVIO SOCIETA' 

U.E. – Pubblicita’. Corte Strasburgo: si’ ad uso immagini Cristo e Madonna

I fatti risalgono al 2012 quando una società lituana che produce vestiti lancia una campagna pubblicitaria utilizzando la foto di un uomo e una donna con l’aureola, lui in jeans e tatuato, lei con un vestito bianco e una collana di perline, accompagnati dalle frasi “Gesù, che pantaloni!”, “Cara Maria, che vestito!” e “Gesù e Maria, cosa indossate!”. Le pubblicità hanno innescato una serie di proteste inviate all’Agenzia nazionale per la difesa dei diritti dei consumatori. Related posts / Posts Simili/Correlati: La street art per denunciare i rifiuti tecnologici U.E.…

Read More

Sacchetti bio a un centesimo per i prodotti sfusi dell’ortofrutta

Sacchetti bio a 1 centesimo per i prodotti sfusi dell’ortofrutta, i prodotti serviti al banco carne e al banco pesce e per le richieste di soci e clienti in cassa. La novità partirà il primo gennaio 2018. La Cooperativa alimentare ben nota, si adegua alla normativa nazionale, nella parte che impone che, così come gli shopper per asporto merci, le nuove buste ultraleggere biodegradabili non potranno essere distribuite gratuitamente e il prezzo di vendita dovrà risultare dallo scontrino o dalla fattura di acquisto delle merci. Related posts / Posts Simili/Correlati:…

Read More

Acqua quanto costi nel mondo, dagli stivali agli smartphone

Un paio di stivali di pelle richiede l’impiego di 14,5 tonnellate di acqua ma la percentuale è destinata a salire a 25 tonnellate se le concerie di pelle scaricano sostanze chimiche trattate nell’ambiente, come accade in Bangladesh. Related posts / Posts Simili/Correlati: Legambiente: più pulita l’aria toscana [Ambiente] Oceano Artico: Presenza altissima di microplastiche [Ambiente – Oceani] Rifiuti di Plastica: A rischio i coralli Ambiente, Calabria: Sequestrata la discarica abusiva più grande della regione [Cina] Ambiente: Inquinamento provoca oltre 100mila morti

Read More