Mediterraneo, Crisi migranti: Frontex attacca Ong

Fabrice Leggeri, responsabile di Frontex, nei giorni scorsi, in una intervista ad un giornale tedesco, ha affermato che la collaborazione delle ONG, impegnate in operazioni di soccorso e assistenza nel Mediterraneo al fianco di agenzie di sicurezza e contro i trafficanti di esseri umani, è “inefficace”. Leggeri ha detto che il 40% delle operazioni di salvataggio in mare, al largo della Libia, sono state effettuate da Organizzazioni Non Governative e, quindi, impossibile verificare l’origine dei migranti o le loro rotte di contrabbando. Related posts / Posts Simili/Correlati: Medici senza Frontiere,…

Read More