ARCHIVIO GEOPOLITICA 

Brasile – San Paolo, Narcos giustizieri in favela

Trafficanti della ‘favela’ brasiliana di Jardim Lapena, nella regione est di San Paolo, hanno torturato due uomini sospettati dell’omicidio di due bambine di tre anni che risiedevano nella baraccopoli: lo ha reso noto la polizia locale. I corpi delle due bimbe, scomparse lo scorso 24 settembre, sono stati ritrovati in avanzato stato di decomposizione all’interno di un’auto solo giovedì scorso. Related posts / Posts Simili/Correlati: UE, Commissione europea: vittime di reati e guardia medica; numeri telefonici unici America Latina, Narcotraffico: La nuova geografia USA – Clima. Schwarzenegger fa causa contro…

Read More
ARCHIVIO SICUREZZA 

Narcoguerra messicana. Cartello di Jalisco recluta sicari tramite Facebook

Il crimine organizzato ha diversificato i suoi metodi di reclutamento. Le autorita’ di Jalisco hanno scoperto che un cartello del narcotraffico pubblicava annuncia attraversoi Facebook dove offriva lavoro come sondaggisti, guardie del corpo, guardie di sicurezza e polizia locale. Una volta che le persone erano reclutate, le portavano al municipio di Tala, ad un’ora da Guadalajara, la capitale dello Stato, dove li addestravano per farli diventare sicari. La procura locale ha individuato nelle ultime due settimane almeno cinque luoghi di addestramento. Related posts / Posts Simili/Correlati: Rapporto IISS, Narcoguerra nel…

Read More

Brasile, Droga e favelas: Esercito garantirà ordine

L’esercito brasiliano garantirà una missione di peacekeeping nelle favelas di Rio de Janeiro, ex roccaforte dei narcotrafficanti ormai occupata dalla polizia. Lo hanno annunciato il ministro della Difesa, Nelson Jobim, e il governatore dello stato, Sergio Cabral. Si tratta di “mantenere l’ordine e la pace” nelle favelas finchè la polizia sarà completamente insediata, ha precisato il ministro. L’esercito che ha sostenuto la polizia locale nelle recenti operazioni di occupazione delle favelas ha finora garantito una funzione logistica e di protezione dei perimetri delle zone occupate al fianco della polizia. Ormai,…

Read More

Italia, Nas sequestrano farmacia on line

Un’operazione internazionale dei carabinieri del Nas di Brescia, eseguita con la collaborazione della polizia locale di Milano, ha consentito di individuare un’organizzazione criminale che produceva sostanze dopanti con 10 laboratori clandestini e referenti in Italia, negli Usa, in Canada, Spagna, Francia, Israele, Sud Africa, Inghilterra, Irlanda del Nord e Moldavia. I militari del nucleo antisofisticazioni hanno sequestrato prodotti confezionati e principi attivi per un milione di dosi complessive, riuscendo così a smantellare la rete on line che si avvaleva di chimici, venditori e addetti al trasporto internazionale. In tutto sono…

Read More

UE, Commissione europea: vittime di reati e guardia medica; numeri telefonici unici

Come possono chiedere assistenza le vittime di un reato nell’UE? Chi dovrebbero chiamare i cittadini dell’UE se avessero bisogno di cure o consulenze mediche non urgenti? Grazie a una decisione adottata dalla Commissione europea, tra breve in tutta l’UE saranno disponibili linee telefoniche dirette come queste. La decisione riserva due nuovi numeri “116” per servizi di importanza sociale. In particolare, le linee dirette 116 006 e 116 117 saranno dedicate alle vittime di reati e ai cittadini che richiedono servizi medici non urgenti in tutta l’UE. “Le persone sono più…

Read More