AMBIENTE ARCHIVIO 

[Ambiente] Oceano Artico: Presenza altissima di microplastiche

Fino a 12.000 particelle di microplastiche per litro: la cifra e’ colossale a tal punto che a stento ci si crede, ma e’ proprio quello che hanno rilevato i ricercatori dell’Istituto Alfred-Wagener per la ricerca polare e marina (AWI, Germania) dopo aver analizzato dei campioni di banchisa prelevati nella zona artica. Related posts / Posts Simili/Correlati: Legambiente: più pulita l’aria toscana Cambiamento climatico. La biodiversita’ minacciata di estinzione di massa [Ambiente] Australia, Barriera corallina: Ecatombe catastrofica Oceani, Fondali inquinati chimicamente [Ambiente – Oceani] Rifiuti di Plastica: A rischio i coralli

Read More
AMBIENTE ARCHIVIO ATTUALITA' 

Cambiamento climatico. La biodiversita’ minacciata di estinzione di massa

Uno studio realizzato dalle universita’ di East Anglia (UK) e James Cook (Australia), i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista Climatic Change oggi 14 marzo con un rapporto dal titolo “ La natura di fronte allo choc climatico”. I risultati sono inappellabili: se il riscaldamento planetario proseguira’ fino ad arrivare a +4,5 gradi, circa il 50% delle specie che attualmente vivono nelle regioni piu’ ricche di biodiversita’ saranno minacciate di estinzione da qui agli anni 2080. Related posts / Posts Simili/Correlati: Artico: Il cambiamento climatico ridisegna le relazioni internazionali…

Read More

LE BOMBE CLUSTER UCCIDONO ANCORA

Sono ormai 5 anni che le bombe cluster vengono usate in maniera diffusa in Siria, sia dalle forze siriane e russe (incluso le operazioni congiunte Siria-Russia), sia da Daesh e dai gruppi di opposizione. Oltre 2,200 persone sono rimaste uccise o ferite dall’esplosione di munizioni cluster tra il 2012 ed il 2015. La popolazione yemenita, dal marzo 2015, è costretta a convivere con il pericolo ed il terrore causati dalle munizioni cluster. La coalizione guidata dall’Arabia Saudita infatti continua ad utilizzare bombe cluster di produzione brasiliana in pieno e costante…

Read More

Antidepressivi, Aifa raccomanda non prescriverli a bambini e adolescenti

L’Agenzia Italiana del Farmaco ritiene utile richiamare l’attenzione dei medici prescrittori circa l’utilizzo dei medicinali antidepressivi ed in particolare sulla pericolosità in bambini ed adolescenti. Si ricorda che nelle informazioni relative a questi medicinali (Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto e Foglio Illustrativo) è stato segnalato che la paroxetina non deve essere usata per il trattamento di bambini e adolescenti al di sotto dei 18 anni di età per mancanza di significativi dati di efficacia a fronte di un aumentato rischio di comportamento suicidario e atteggiamento ostile. Related posts / Posts…

Read More

[Calenzano] Sequestrata area con rifiuti tossici

Militari della Stazione Carabinieri Forestale di Ceppeto (FI), durante un’attività di controllo nel Comune di Calenzano, hanno ispezionato un’azienda per un controllo amministrativo sulla gestione/tenuta dei rifiuti nonché della documentazione attinente ad essi. La verifica ha dato modo di accertare che i rifiuti prodotti dalla suddetta azienda erano stati stoccati in un’area esterna in maniera difforme da quanto previsto dalla normativa vigente, in quanto tali rifiuti risultavano privi di identificazione. In particolare i rifiuti pericolosi erano privi di cartellonistica e etichettatura recante le relative indicazioni di pericolo. Related posts /…

Read More