ARCHIVIO ATTUALITA' 

Politiche 2018: un’Italia spaccata in tre

I dati definitivi forniti da Swg per La7 relativi al Senato danno M5s a 32,1% con un distacco netto di 13 punti percentuali rispetto al secondo partito, il Pd, dato al 19%,. La Lega con 17,6% sorpassa Forza Italia (14,6%). Nel centrodestra Fratelli d’Italia arriva al 4,1% e Noi con l’Italia-Ude 1,1%, mentre nel centrosinistra +Europa 2,4%, Civica popolare Lorenzin 0,5%, Italia Europa insieme 0,7%, Leu 3,2%. Related posts / Posts Simili/Correlati: Firenze, PD Provincia: Fusi nuovo capogruppo Il presidente del Pontificio consiglio dei migranti, si scaglia contro la legge…

Read More

Tagli e ritagli: Dopo i vitalizi del passato anche le pensioni ordinarie?

Nell’ipotesi che avremmo il passaggio al contributivo dei vitalizi dei parlamentari, quindi porterebbe a un risparmio di 76 milioni di euro, nel caso dell’analogo passaggio al contributivo di milioni di pensioni avremmo un risparmio di 58 miliardi (non milioni) di euro! Come si arriva a questa cifra miliardaria? Semplice, si consideri che le pensioni ordinarie (escluse le sociali, assistenziali, ecc.) valgono qualcosa come 218 miliardi l’anno, vale a dire che lo Stato ogni anno tira fuori questa cifra miliardaria per pagare le pensioni che, per il 90%, sono retributive, cioè…

Read More

Italia, Il reddito d’inclusione per contrastare la povertà

La Camera dei deputati ha approvato, in prima lettura, la delega al governo contenente le norme relative al contrasto della povertà, al riordino delle prestazioni e al sistema degli interventi e dei servizi sociali. La delega prevede la creazione di un reddito di inclusione di contrasto alla povertà assoluta, una misura basata sia su trattamenti economici, sia sull’azione della rete dei servizi sociali. Non una visione economicista, quindi, né tanto meno assistenzialistica, ma un approccio che ha come obiettivo la dignità delle persone. Related posts / Posts Simili/Correlati: Lazio (Roma),…

Read More

Elezioni Amministrative 2016, il M5S vince a Roma e Torino

Nella Capitale, Virginia Raggi vince con il 67 per cento delle preferenze contro il 32 di Roberto Giachetti. E’ la prima sindaca donna in Campidoglio. Il M5s vince anche a Torino dove la grillina Chiara Appendino (54%) ha superato lo sfidante Piero Fassino (45%). Related posts / Posts Simili/Correlati: Firenze, PD Provincia: Fusi nuovo capogruppo Italia, Carcere Rebibbia: Bambini con mamme, Non c’è il bus, niente nido. Roma – Stazioni Termini, Poliambulatorio Caritas: Medicazioni ai senza dimora Tagli e ritagli: Dopo i vitalizi del passato anche le pensioni ordinarie? Lazio…

Read More