Svezia, OGM: Scoperta patata non autorizzata

L’azienda chimica tedesca BASF ha scoperto nel nord della Svezia alcune piante di Amadea, patata ogm non ancora autorizzata. E’ una “quantità minima”, ha specificato la sua filiale Plant Science. In quell’area BASF coltiva la patata geneticamente modificata Amflora, mentre per Amadea, destinata a sostituirla in futuro, ha appena inoltrato richiesta d’autorizzazione, sebbene la stia sperimentando già al chiuso in Germania e Svezia. Le due piante si distinguono perché Amflora ha i fiori viola, Amadea invece bianchi. Come è capitata nei campi svedesi? BASF non lo sa, ma assicura d’averla…

Read More