ARCHIVIO SOCIETA' 

MONDO – I passaporti piu’ potenti al mondo

La Germania è il Paese con il passaporto più potente al mondo. Lo rivela l’edizione 2018 dell’Henley Passport Index: i cittadini tedeschi possono entrare, infatti, senza necessità di visto in 177 Paesi del mondo, la cifra più alta al mondo. Al secondo posto, sorprendentemente, si classifica Singapore, che ha il via libera il 176 Paesi, mentre sono ben 8 gli stati che si classificano al 3° posto: Danimarca, Finlandia, Francia, Italia, Giappone, Norvegia, Svezia e Gran Bretagna, i cui cittadini possono entrare senza visto in 175 Paesi del mondo. Related…

Read More
ARCHIVIO ATTUALITA' 

U.E. – Droghe nelle acque reflue. Rapporto EMCDDA

Gli ultimi risultati del più grande progetto europeo sulla scienza emergente di analisi delle acque reflue ,sono stati presentati oggi dal gruppo europeo SCORE, in associazione con l’agenzia europea delle droghe (EMCDDA). Il progetto ha analizzato le acque reflue di 56 città europee in 19 Paesi nel marzo 2017 ed ha analizzato i consumi di droghe dei loro abitanti. Da Berlino a Vilnius e da Helsinki a Barcellona, ??lo studio ha analizzato i campioni giornalieri di acque reflue nei bacini di raccolta degli impianti di trattamento delle acque reflue (WWTP)…

Read More
ARCHIVIO ECONOMIA 

Svizzera, Droga e prostituzione entrano nel PIL

A quanto ammonta il giro d’affari di una prostituta? A quanto ogni anno il business della vendita di preservativi o quanta energia elettrica e’ utilizzata per produrre della cannabis in serra? E come evolve il consumo di cocaina, di eroina o di metamfetamine in Svizzera? Domande che sembrano incongrue? Ma le statistiche e le dogane svizzere sono tenute a fare queste stime, perche’, per le Nazioni Unite, il traffico di stupefacenti e la prostituzione sono settori economici importanti che, se non vengono considerati, “darebbero un immagine falsa della realta’ economica…

Read More

Voto Europarlamento contro frodi IVA

La Procura europea, ovvero l’European Public Prosecutor’s Office (Eppo), si occuperà di indagare, di perseguire e di portare davanti ai Tribunali nazionali le persone accusate di reati che ledono gli interessi finanziari dell’Ue, incluse le froditransfrontaliere sull’Iva, un business multimiliardario che finanzia le mafie e anche il terrorismo, limitatamente a quelle che hanno prodotto un danno stimato di almeno 10 milioni di euro. Related posts / Posts Simili/Correlati: UE, Italia sostiene paesi europei come Ungheria USA, Narcoguerra: Multa a Rabobank per rapporti coi narcos del Messico Italia e Iran firmano…

Read More
ARCHIVIO Giurisprudenza 

U.E./Diritto d’autore. Corte Ue: violato da ‘The Pirate Bay’

La Ziggo e la XS4ALL sono fornitori di accesso ad Internet. Una parte considerevole dei loro abbonati utilizza la piattaforma di condivisione online «The Pirate Bay». Tale piattaforma consente agli utenti di condividere e di scaricare, in frammenti («torrents»), opere che si trovano sui propri computer. I file in questione sono, in gran parte, opere protette dal diritto d’autore, senza che i titolari del diritto abbiano autorizzato gli amministratori e gli utenti di tale piattaforma ad effettuare atti di condivisione. Related posts / Posts Simili/Correlati: 2012, Stampa: un anno tra…

Read More