Canada, Overdose da oppiacei: aumentano le morti

Il Canada sta soffrendo un’epidemia provocata dagli oppiacei. L’immagine del consumatore in cerca di una esperienza legata alla diversita’ e’ stata rimpiazzata da quella di persone legate agli analgesici legali, che fanno sempre piu’ ricorso ai trafficanti per acquisire questi farmaci e talvolta anche eroina. Secondo una statistica elaborata dall’Universita’ del Wisconsin con dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanita’, il Canada e’ il primo Paese per consumo pro-capite di oppiacei legali al mondo. Related posts / Posts Simili/Correlati: Mondo, Salute: Aumento delle bevande zuccherate Salute, Il pap test annuale Farmacie Italiane.…

Read More

World, Farmaci: Ricerca su medicinali contraffatti

Una donna di 28 anni, che spesso visita la Guinea Equatoriale, e’ l’esempio del problema che si suppone esista in diversi Paesi per i falsi medicinali. Questa donna spagnola presenta i sintomi della malaria ed e’ stata in cura in un ospedale locale. Essa era al corrente di cio’ che l’aspettava, perche’ cosi’ hanno fatto sapere i medici che hanno pubblicato la sua vicenda sulla rivista “The Lancet”. José Luis del Pozo, dell’Área de Enfermedades Infecciosas della Clínica Universidad de Navarra, e Carlos Chaccour, médico del Departamento de Medicina Interna…

Read More

Mondo, Influenza A: Conflitto di interessi

Finita ufficialmente la pandemia dell’influenza A, l’Organizzazione Mondiale della Sanita’ (Oms) ha rotto il segreto che aveva fino ad oggi mantenuto sui nomi dei 16 esperti del comitato d’emergenza che affiancava la direttrice Margaret Chan. Sei di questi hanno conflitti di interesse -che si verificano anche nel settore pubblico. Dei sei sospetti uno e’ scartato a priori, Claude Thibault, dirigente della Iata, l’associazione internazionale per il trasporto aereo. Altri tre lavorano in laboratori statali che hanno ricevuto fondi da aziende farmaceutiche. In situazione molto delicata, invece, ci sono: Neil Morris…

Read More