Ordini Pataccari: Macché onore, è la vilissima reputazione! (4 – ultima)

Inserite in un occhiello, appese al bavero od al collo, portate solennemente a bandoliera o acconciate in placche radiose e appuntate sul petto, le decorazioni oggi vengono a costituire quell’insieme di barbagli e di incantamenti che tutti conosciamo ed al cui fascino non è facile sottrarsi. Un fascino sottile e inconfessato che vorremmo esorcizzare definendo grottescamente ma bonariamente le decorazioni “patacche”. Related posts / Posts Simili/Correlati: Messico, Narcos: Arrestato capo de ‘La Mano con Ojos’ Nuova Delhi, Prostituzione: Sette donne arrestate Permesso di soggiorno extra UE: novita’ Ordini Pataccari: Macché…

Read More

Ordini Pataccari: Macché onore, è la vilissima reputazione! (3)

Col passare del tempo tuttavia l’evolversi della situazione politica europea, il mutarsi della cultura nel periodo del Rinascimento, l’avvento della Riforma e poi della Controriforma e l’affermarsi di grandi correnti di pensiero portarono la maggior parte di questi Ordini alla decadenza. Infatti mentre altri Ordini cavallereschi venivano ovunque costituiti e disciolti, si faceva strada un diverso modo di intendere la Cavalleria, ormai decaduta dal suo significato classico. Si venivano cioè istituendo Ordini che avevano lo scopo di ricompensare le benemerenze di singoli individui assimilando gli insigniti agli onori della Cavalleria…

Read More

Ordini Pataccari: Macché onore, è la vilissima reputazione! (2)

Nell’Europa Occidentale, ove la difesa dei territori e della religione cristiana giustificava la lotta contro i Mori, sorsero per iniziativa di sovrani o di nobili di rango altre Sacre Milizie assoggettate anch’esse a regole monastiche e pertanto autorizzate e riconosciute dai Pontefici. Così in Spagna ed in Francia comparvero gli Ordini di Alcantara, di Calatrava, di San Giacomo della Spada, della Beata Vergine della Mercede ecc. Anche in Italia si costituì ad Altopascio l’Ordine dei Cavalieri di Altopascio detti del Tau, con il compito di raccogliere i viandanti, assistere i…

Read More
ARCHIVIO INCHIESTE 

Ordini di Malta, Inchiesta giornalistica su Wikipedia

Questa inchiesta parte il 2013 quando sull’enciclopedia Wikipedia riscontriamo delle inesattezze. Contattiamo l’autore di questi errori storici e non riceviamo alcuna risposta, segno evidente che abbiamo colto nel segno. L’oggetto del contendere è la pagina sui Cavalieri Ospitalieri. Related posts / Posts Simili/Correlati: Ordine dello Spirito Santo CATANIA, OPERE UMANITARIE OSJ: DONAZIONE DI GENERI ALIMENTARI Ordine dinastico Ordine di Michele il Coraggioso Sicilia – Catania, Ordine di Malta OSJ: Conviviale cavalleresca

Read More
ARCHIVIO SOCIETA' 

Ordine di Michele il Coraggioso

L’Ordine di Michele il Coraggioso è un ordine cavalleresco della Romania, già parte del sistema di onorificenze del Regno di Romania. L’Ordine venne istituito da re Ferdinando I di Romania il 26 settembre 1916, durante le prime fasi della campagna rumena della Prima guerra mondiale, e venne nuovamente concesso durante la Seconda guerra mondiale come ordine militare. L’onorificenza, che veniva concessa singolarmente o per reparti militari, prendeva il proprio nome da Michele il Coraggioso (Mihai Viteazul), principe di Valacchia della fine del XVI secolo. Related posts / Posts Simili/Correlati: Milizia…

Read More