Avviso ai consumatori, rischio intossicazione alimentare in tonno fresco di origine spagnola

Il Ministero della Salute Spagnolo AECOSAN (Agencia Española de Consumo Seguridad Alimentaria y Nutrición) il 12 maggio aveva inviato un comunicato in cui veniva riportata l’insorgenza di focolai di sindrome sgombroide che, ad oggi, avrebbero coinvolto 105 persone. Questa nuova comunicazione aggiorna le informazioni della notifica 2017.0587, in seguito alla quale le Autorità sanitarie italiane avevano già provveduto ad adottare i provvedimenti di competenza ponendo sotto sequestro le partite ricevute. Related posts / Posts Simili/Correlati: Estate…voglia di gelato, attenzione a dove e cosa comprate [Italia] Ministero Salute oscura Sito web:…

Read More

Allergie da alimentazione: pesce crudo

Mangiare il pesce crudo e prendersi l’anisakidosi. E’ un rischio concreto perche’ va di moda mangiare pesce crudo, in particolare il sushi e sashimi. L’Anisakis e’ un verme di 3-4 cm, che puo’ infestare praticamente tutti i pesci ma le specie più frequentemente colpite sono l’aringa lo sgombro, il tracuro, il melu’, il pesce sciabola, il merluzzo, le acciughe, la sardina e le triglie. Nessuna area di pesca marittima può essere considerata immune da larve di Anisakis. Il vermetto provoca dolori addominali, diarrea, nausea, vomito, perforazioni dell’intestino e dello stomaco.…

Read More