ARCHIVIO SOCIETA' 

Diritto aborto. Caso El Salvador. Occorrono le brigate internazionali

La notizia e’ agghiacciante e confortante nello stesso tempo. Una ragazza di 19 anni stuprata, decise di abortire e fu condannata a 30 anni di galera. Ora e’ stata “graziata” e dopo 15 anni e’ libera (1). Secondo stime di organizzazioni femministe de la repubblica di El Salvador, Paese in cui vige questa legge, circa una trentina di donne si trovano attualmente in carcere, scontando pene dai 6 ai 35 anni, per aver abortito. Related posts / Posts Simili/Correlati: Rapporto IISS, Narcoguerra nel Mondo; quella messicana miete più vittime Messico,…

Read More
ARCHIVIO ECONOMIA 

Cripto-valuta a go-go nel nome del narcotraffico

Roberto Escobar, fratello del narcotrafficante Pablo, ha lanciato una sua criptovaluta. E per battezzarla ha deciso di proporre un’Ico: dollari in cambio di questo gettone digitale chiamato “DietBitcoin”, che si ripromette (nientemeno) di scalzare Bitcoin. L’Ico di Escobar funziona cosi’: ogni nuovo DietBitcoin verra’ offerto a un prezzo super-scontato. Due dollari anziche’ 50. Poi, a scaglioni, il prezzo salira’ fino 100 dollari, per poi arrivare a 1.000. Ora, cosa ci si dovrebbe fare con la moneta virtuale di Escobar? Dietro non c’e’ una startup che permettera’ di acquistare servizi con…

Read More
ARCHIVIO ATTUALITA' 

TURCHIA – Sequestri droga. Nel 2017 piu’ che in tutta Europa

La Turchia ha sequestrato nel 2017 un quantitativo di droga superiore rispetto a quello sequestrato in tutta Europa. L’annuncio e’ stato dato dal vicepremier Recep Akdag quest’oggi, durante un’intervista all’emittente Ntv. Akdag ha spiegato che gli sforzi della Turchia sono tesi a contrastare principalmente la rotta che porta la droga dall’Afghanistan verso l’Europa attraverso l’Iran o la Turchia, tuttavia c’e’ una seconda rotta che parte da Paesi come il Belgio e l’Olanda verso la Turchia, per lo piu’ droghe chimiche e sintetiche. Related posts / Posts Simili/Correlati: Lotta al narcotraffico…

Read More
ARCHIVIO ATTUALITA' 

ALBANIA – Governo controllato da narcotrafficanti?

Il governo albanese e’ controllato dai gruppi criminali e del narcotraffico. Lo ha dichiarato il leader della formazione di opposizione Partito democratico, Lulzim Basha, come riferisce il sito dell’emittente televisiva “Top Channel”. Basha ha sottolineato come il paese sia sotto la minaccia dei trafficanti di droga, cosi’ come le vite e le proprieta’ dei cittadini, dato che non possono ricevere protezione “da coloro che hanno sostenuto i gruppi criminali”. “Nelle ultime settimane, abbiamo potuto assistere alla realta’ del crimine in Albania. Related posts / Posts Simili/Correlati: Lotta al narcotraffico Nordafrica/Europa.…

Read More
ARCHIVIO ATTUALITA' 

War on drugs. Los Cabos in Baja California/Messico, la citta’ piu’ violenta al mondo

La messicana Los Cabos (Stato della Baja California del Sur) è la citta’ piu’ violenta del mondo nel 2017: lo rivela il report del Consiglio cittadino per la sicurezza pubblica e giustizia penale (Ccspjp), organizzazione messicana che ogni anno stila questa speciale classifica elaborando i dati ufficiali delle forze dell’ordine dei vari Paesi. Come ogni anno e’ l’America il continente piu’ violento, con ben 47 presenze tra le prime 50 citta’ piu’ violente. Related posts / Posts Simili/Correlati: Italia, Direzione antidroga: Rapporto 2009 Il caffe’ bevanda per quasi il 50…

Read More