ARCHIVIO SOCIETA' 

USA – Processo El Chapo. Formata la giuria popolare

Saranno sette donne e cinque uomini a dover giudicare dei reati imputati a Joaquin Guzman Loera, il narcotrafficante messicano noto con il soprannome di “el Chapo”, nel processo aperto lunedi’ presso un tribunale di New York. La giuria popolare, composta ieri, annovera tra le sue fila tre immigranti, una donna polacca, una etiope e un uomo del sud-est asiatico. A questi – riporta il quotidiano messicano “El Universal” – vanno anche aggiunti tre persone con perfetta conoscenza della lingua spagnola: questi pero’ hanno dovuto giurare di esprimere il loro giudizio…

Read More
ARCHIVIO SICUREZZA 

Honduras, Arrestato capo narcos ricercato in Usa

Le autorita’ dell’Honduras hanno presentato alla giustizia il narcotrafficante Aristides Diaz Diaz, ricercato dagli Stati Uniti dove e’ richiesto in estrazione per traffico di stupefacenti, possesso illegale di armi e associazione con il cartello della droga gestito dalla famiglia Valle. Lo riferisce il quotidiano El Heraldo di Tegucigalpa. Un portavoce della Forza di e’lite interistituzionale (Fusina) ha indicato che Diaz è stato catturato nella citta’ di Florida, nella provincia di Copan, alla frontiera con il Guatemala. Related posts / Posts Simili/Correlati: Rapporto IISS, Narcoguerra nel Mondo; quella messicana miete più…

Read More
ARCHIVIO ECONOMIA 

Cripto-valuta a go-go nel nome del narcotraffico

Roberto Escobar, fratello del narcotrafficante Pablo, ha lanciato una sua criptovaluta. E per battezzarla ha deciso di proporre un’Ico: dollari in cambio di questo gettone digitale chiamato “DietBitcoin”, che si ripromette (nientemeno) di scalzare Bitcoin. L’Ico di Escobar funziona cosi’: ogni nuovo DietBitcoin verra’ offerto a un prezzo super-scontato. Due dollari anziche’ 50. Poi, a scaglioni, il prezzo salira’ fino 100 dollari, per poi arrivare a 1.000. Ora, cosa ci si dovrebbe fare con la moneta virtuale di Escobar? Dietro non c’e’ una startup che permettera’ di acquistare servizi con…

Read More
ARCHIVIO SOCIETA' 

I narcotrafficanti colombiani piu’ celebri della storia

La cocaina e’ un stimolante che crea molta dipendenza e che colpisce il cervello. Conosciuta come la droga degli anni Ottanta e Novanta per la sua alta domanda, i cartelli colombiani hanno dominato il mercato delle piantagioni e esportazioni di questa sostanza verso gli Usa in quegli anni, coi propri leader o capi che facevano parte della lista della persone piu’ ricercate dalla polizia. Related posts / Posts Simili/Correlati: USA – Net Neutrality. Decisione Federal Communications Commission (Fcc) Paradise papers USA, Internet: Neutralita’ in discussione dopo decisione Autorita’ FCC Colombia.…

Read More
ARCHIVIO ATTUALITA' 

Droga. Clima rovente in Spagna ai confini con Gibilterra

La Línea è da tempo diventata il terreno fertile ideale per i trafficanti: città al confine con Gibilterra, a sud confinante con il Marocco e il 33% dei suoi 63.278 abitanti disoccupati. In questo squallido panorama, almeno il principio di autorità è stato lasciato alle forze di sicurezza dello Stato. Nel gioco di gatto e topo, il secondo ha incassato la sua sconfitta quando é stato cacciato con sacchi di hashish. Ma la situazione ha cominciato a cambiare e il narco é sempre piu’ presente. Nell’aprile del 2017, fino a…

Read More