Militia Dei

Militia Dei fu una bolla promulgata da papa Eugenio III il 7 aprile 1145, e scritta da Civita Castellana. In essa il pontefice conferma i privilegi dell’Ordine dei Cavalieri templari, ne rafforza l’indipendenza in rapporto al clero secolare e ai vescovi, permette loro di raccogliere decime, come pure di edificare cappelle proprie con annessi cimiteri dove seppellire i propri confratelli defunti. Inoltre la bolla estende la protezione apostolica alle famiglie dei Templari, come pure alle persone loro sottomesse ed ai loro beni (contadini, animali, edifici). Related posts / Posts Simili/Correlati:…

Read More

Milites Templi

Milites Templi fu una bolla promulgata da papa Celestino II il 9 gennaio 1144 con l’obiettivo di incrementare i privilegi dei Templari. Essa ordina al clero di proteggere e sostenere i Cavalieri templari, e ai fedeli di contribuire alla loro causa, accordando speciali indulgenze ai benefattori e a chiunque faccia donazioni all’Ordine. Con questa bolla il papa inoltre permette ai Templari, una volta all’anno per ogni chiesa o cappella, di raccogliere questue e sollecitare elemosine e di tenerle per sé. Related posts / Posts Simili/Correlati: Ruoli Templari Antica regola dei…

Read More

Ordine Templare: Bolle e documenti religiosi

1129 – Atti del Concilio di Troyes Approvazione della Regola da parte dei Padri Conciliari 1130 circa – De laude novae militiae San Bernardo loda la nuova cavalleria e consacra i Templari 1135 – Concilio di Pisa Ratifica della Regola e concessioni ai Templari 1139 (29 marzo) – Omne Datum Optimum Innocenzo II approva la regola ed accorda la protezione papale. 1144 (9 giugno) – Milites Templi Related posts / Posts Simili/Correlati: I Quattro Gradi dell’Amore ( di San Bernardo Abate di Chiaravalle) PREGHIERA DEI CAVALIERI TEMPLARI Il sistema templare…

Read More

LIBER AD MILITES TEMPLI (De laude novae militiae)

Prologus Hugoni, militi Christi et magistro militiae Christi, Bernardus Claraevallis solo nomine abbas: bonum certamen certare. Semel, et secundo, et tertio, nisi fallor, petisti a me, Hugo carissime, ut tibi tuisque commilitonibus scriberem exhortationis sermonem, et adversus hostilem tyrannidem, quia lanceam non liceret, stilum vibrarem, asserens vobis non parum fore adiutorii, si quos armis non possum, litteris animarem. Distuli sane aliquamdiu, non quod contemnenda videretur petitio, sed ne levis praecepsque Related posts / Posts Simili/Correlati: Repubblica di Malta Scopo e attività degli ordini cavallereschi PREGHIERA DEI CAVALIERI TEMPLARI La titolarità…

Read More

Bernardo di Chiaravalle

Bernardo di Chiaravalle, in latino Bernardus Claravallensis, in francese Bernard de Clairvaux (Fontaine-lès-Dijon, 1090 – Ville-sous-la-Ferté, 20 agosto 1153), fu un monaco e abate francese, fondatore della celebre abbazia di Clairvaux e di altri monasteri (ad esempio, in Italia, l’Abbazia di Chiaravalle). Viene venerato come santo dalla Chiesa cattolica. Canonizzato nel 1174 da papa Alessandro III, fu dichiarato Dottore della Chiesa, da papa Pio VIII nel 1830. Nel 1953 papa Pio XII gli dedicò l’enciclica Doctor Mellifluus. Related posts / Posts Simili/Correlati: Antica regola dei Templari Russia, L’ordine di Malta…

Read More