AMBIENTE ARCHIVIO 

Clima. Aumentano i conflitti tra paesi pescatori

Le migrazioni delle specie che vengono annunciate, rischiano di complicare ulteriormente le relazioni tra Paesi di pescatori e di far scoppiare dei seri conflitti. In Unione Europea, per esempio, la ripartizione delle quote di pesca per ogni Stato, è calcolata in funzione dei diritti storici, in base alle tonnellate dei periodi precedenti.Da qui alla fine del secolo, un gran numero di pesci lascerà le acque territoriali dove ora vivono o depongono le uova, verso altri orizzonti divenuti per loro più accoglienti. Si osservano già, mediamente ogni decennio, degli spostamenti di…

Read More

Divieto di accesso. Flussi migratori e diritti negati

Il diritto di migrare e quello di restare sono entrambi ugualmente negati per un’ampia parte di popolazione mondiale. Ma le migrazioni non sono sempre dettate da guerra e povertà e i Paesi del Sud del mondo sono anche terra di destinazione e di “rifugio” della gran parte di coloro che scappano. Un intrigo di cause e di flussi molto più complesso di quello che solitamente viene rappresentato: movimenti interni e diretti all’estero, regolari e irregolari, volontari e forzati, circolari o definitivi. Related posts / Posts Simili/Correlati: Liberi dai Fossili, in…

Read More