Il mediatore culturale

I mediatori linguistico-culturali mettono a disposizione dei cittadini stranieri che vivono in Italia un insieme di conoscenze utili nel rapportarsi con il mondo delle istituzioni: scuole, strutture sanitarie, servizi sociali, questure, sportelli unici dell’immigrazione, per citarne solo alcuni. Possono lavorare anche per telefono, fornendo informazioni in diverse lingue sulla prevenzione delle malattie oppure raccogliendo le denunce dei cittadini che hanno subito episodi di discriminazione. Related posts / Posts Simili/Correlati: SIRIA, AMBIENTE; PIANO URBANISTICO: PRESTITO BEI DI 50 MILIONI DI EURO Rifiuti Tossici, cresce il numero di Pc, telefonini, videocamere difficilmente…

Read More