Etiopia, massacro degli Oromo: indagine indipendente

A due mesi dalla terribile strage compiuta durante la festa di Irreechaa lo scorso 2 ottobre, l’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) accusa il governo etiope di voler nascondere il vero numero delle vittime nonché lo svolgersi delle circostanze che hanno portato alla loro morte e chiede che venga finalmente autorizzata l’indagine indipendente chiesta anche dalle Nazioni Unite. Related posts / Posts Simili/Correlati: Africa, Importazione armi russe in aumento Etiopia, chiuso internet: Stato di emergenza

Read More