USA, Microsoft investe in marijuana legale

Microsoft ha deciso di puntare sulla marijuana. E’ l’ultimo investimento dell’azienda di Redmond, nello Stato di Washington, che ha creato un software totalmente dedicato ai produttori di “erba” negli stati americani in cui è legale. Il progetto è stato sviluppato in partnership con la startup di Los Angeles Kind, una delle tante piccole aziende che stanno nascendo negli Stati Uniti per cercare di portare a un livello mainstream il mercato della cannabis. Related posts / Posts Simili/Correlati: U.E., Droga: Rapporto Europol e Emcdda White Helmets, Salvare i civili siriani [Venezuela]…

Read More